skip to Main Content
Chi Ha Fatto Le Linee Di Nazca? Umano O Extraterrestre 🛸

Chi ha Fatto le Linee di Nazca? Umano o Extraterrestre 🛸

Chi ha Fatto le Linee di Nazca? Questa è la grande domanda. Nel mezzo del deserto di Nazca, in Perù; ci sono una serie di fossati che formano figure e disegni che è possibile vedere dall’alto; Le linee di Nazca sono una meraviglia che attira migliaia di passeggeri ogni mese.

Tuttavia; a livello del suolo, sebbene ti consentano di percepire l’energia del sito, è impossibile apprezzare i disegni che possono essere visti solo da una certa altezza facendo Overflight verso le Linee di Nazca.

Storia dell’origine delle linee di Nazca

Si pensa che le figure siano state costruite dagli antichi abitanti del deserto di Nazca; tra il III secolo a.C. e il IX d.C. Sebbene siano stati scoperti fino a pochi decenni fa; ecco perché il deserto è diventato famoso.

La domanda che tutti pongono su questi geroglifici è come lo hanno fatto? Decine di ricercatori hanno cercato di rispondere a questa domanda, e nessuno è stato in grado di dare una risposta sufficientemente assertiva.

Solo lo strato superiore oscuro di terra e rocce è noto per essere stato rimosso; esponendo il pavimento in pietra calcarea più leggero, il che spiega perché possono essere distinti.

Da quanto sopra sorge una domanda aggiuntiva: perché non vengono cancellati? Questo perché le piogge in questo deserto sono scarse ed estremamente rare e il fatto che, con l’umidità del primo mattino; la pietra calcarea si indurisce ogni mattina mentre si asciuga, le linee di Nazca sono sopravvissute ai secoli senza essere indossate.

Papagallo una de las Lineas de Nazca

Parte della figura di “Papagallo” vista durante il tour durante il tour di Nazca Lines.

Alcuni archeologi che hanno studiato questo fenomeno nel deserto di Nazca in Perù alla ricerca del motivo della sua esistenza e del perché sono modellati come animali; piante o esseri antropomorfi; alcuni hanno concluso che stanno atterrando per le navi extraterrestri e per illuminare la vista degli alieni che proteggono il deserto dallo spazio.

Anche se alcune linee indicano luoghi astronomicamente rilevanti, ma non indica alcun evento astronomico particolare.

Quindi… Chi ha Fatto le Linee di Nazca?

Comunque, nessuna delle teorie; né quelli con maggiore coerenza sono stati verificati; la verità è che le Linee di Nazca rimangono un mistero.

D’altra parte, gli abitanti di Nazca erano consapevoli della loro dipendenza da questi fiumi, quindi hanno valutato molto bene l’acqua che era così scarsa intorno a loro. In effetti; alcune delle linee rette portano direttamente alle riserve idriche, ma in realtà sono pochissime.

Ma queste linee sono anche una minoranza. Lo scopo della maggior parte delle linee rette era ancora sconosciuto, per non parlare delle figure più complesse.

Per cercare di risolvere il mistero delle linee di Nazca, gli archeologi hanno iniziato a intervistare gli attuali abitanti del deserto che continuano a praticare culti molto simili a quelli dei loro antenati. Grazie agli eredi della cultura di Nazca, è stata trovata la risposta all’enigma dello scopo delle linee di Nazca. Per cambiare, ha a che fare con gli dei.

Da ciò che si vede anche quando non si raggiunge una risposta assertiva, le Linee di Nazca sono ancora alcuni Misteri affascinanti.

Chi ha scoperto le linee di Nazca?

I primi riferimenti alle Linee di Nazca sono di Pedro Cieza de León che vide le figure nel deserto di Nasca nel 1547. Luis Monzón voleva dare un senso logico alle Linee e ne scrisse nel 1568. Più tardi nel 1932 i Piloti militari e i civili del Perù si resero conto dell'esistenza delle Linee di Nazca.

Chi ha studiato le Linee di Nazca?

Le linee di Nazca furono studiate e conservate da María Victoria Reiche Neumann, un archeologo nato in Germania. Ha dedicato la sua vita allo studio di questo patrimonio culturale.

Chi ha creato le Linee di Nazca?

Le teorie sull'origine della creazione delle Linee di Nazca sono divise in due. Il primo attribuisce la responsabilità agli umani e il secondo agli esseri extraterrestri.

Quali sono le linee di Nazca?

Le linee di Nazca sono una serie di figure con le forme di esseri umani, animali, piante e figure geometriche. Questi sono rintracciati nel deserto di Nazca con scavi profondi 30 centimetri o più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat